Un matrimonio dai colori grintosi quello di Andrea e Juliana con le tonalità del verde acido e del blu elettrico ad accompagnare ogni decorazione e allestimento. Altro protagonista indiscusso l’ombrello, vero e proprio Fil Rouge di queste nozze. L’idea è nata durante i primi incontri nelle fasi organizzative quando lo sposo ha espresso il desiderio di realizzare un grande ombrello pieno di riso all’uscita della chiesa, realizzato poi il giorno delle nozze con edera e conetti che richiamavano il verdi e blu.

ANG_1985_Fotor_Collag

Da lì la realizzazione del logo  grafico per poi utilizzarlo in, menù, libretti messa, ventagli oltre che in argento come charms pendente dal fiocco di chiusura delle partecipazioni. Un matrimonio la cui cerimonia è avvenuta in una romantica chiesa di campagna, dove la sposa ha fatto il suo ingresso su di una passerella bianca preceduta da paggetto e damigelle che richiamavano i colori tema dell’evento grazie ad un cestino ricco di petali e un porta fedi in fiori blu e verdi.

ANG_1985_Fotor_Collage

Il ricevimento invece è stato allestito in un ristornate con vista sul mare dove, dopo aperitivo e cena, gli sposi e i loro invitati si sono scatenanti in danze, lancio del bouquet e brindisi, il tutto suggellato da un taglio della torta spettacolare grazie alla luna che ne ha fatto da magica cornice.

ANG_2936_Fotor

Anche la torta è stata studiata in base al tema, il cake topper si è trasformato per l’occasione in un ombrellino dal quale cadevano a cascata tanti fiori blu e verdi così come la grande confettata sormontata da un ombrello con edera e cristalli  e tanti dettagli che richiamavano ai colori ed al fil rouge dell’evento.

ANG_2936_Fotor_Col

Particolare della giornata la bomboniera-segnaposto, il bicchiere appositamente realizzato per gli sposi nel colore blu e riportante il nome di ogni ospite. Un ricordo davvero unico per tutti gli invitati. Un matrimonio con un tema inusuale riportato in ogni dettaglio e che si farà ricordare nel tempo

ANG_2835_Fotor_Col

Testi Martina Saliva