Il protagonista durante la cerimonia, naturalmente subito dopo la sposa ed il suo abito,è sicuramente il porta fedi! Non pensate che sia un dettaglio poco importante e che si possa trascurare perché non è affatto vero! Questo elemento è infatti al centro della scena sia prima che durante che dopo il rito.

4a_Fotor_Collagecfg

A chi non è infatti capitato di curiosare come sono fatte le fedi posizionate sul cuscino in attesa dell’arrivo della sposa? E chi, una volta terminata la cerimonia, non ha stretto in mano il porta fedi per osservarlo meglio? Insomma è un elemento da non dimenticare anche perché durante il tragitto dall’ingresso della chiesa, o della sala, fino agli sposi è ben visibile a tutti. Spesso portato alla coppia da un paggetto o un cagnolino, il supporto delle vostre fedi ha un ruolo importantissimo perché rappresenta la base per i simboli del vostro giorno e del vostro amore: appunto le fedi. Per questo motivo nulla va lasciato al caso.

4a_Fotor_Collageiiikiok

Scelto uno stile, il cosiddetto Fil Rouge dell’evento, questo sarà la base per le vostre decisioni in merito ad ogni aspetto che riguarda le decorazioni. Certamente il più visto è quello classico in raso o seta di colore bianco o avorio simile ad un piccolo cuscino,ma nessuno vi vieta di essere creativi! Avete mai pensato ad un porta fedi creato come un letto floreale?

4a

Ve ne sono alcuni che perdono quella che è la loro forma più conosciuta per diventare ciò che più vi piace come le vostre iniziali in legno, un libro e tanto altro ancora. Insomma siate creativi ma soprattutto unici perché il dettaglio rende il giorno veramente vostro. Non dimentichiamo inoltre che certamente il Fil Rouge scelto è importante, ma la scelta del porta fedi va sempre di pari passo con quella relativa agli altri elementi che sono anch’essi protagonisti di questo magico momento.

ang_3439

Parliamo infatti di bouquet, cestino della flower girl ma anche porta penna e tutto ciò che il vostro matrimonio può comportare in base al tema e allo stile scelti! Ricordate perciò di fare dei richiami ai fiori dell’evento, alle tonalità utilizzate e ai tessuti principali. Se sarà un bambino a portare le fedi cercate di rendergli facile il lavoro e se sarà invece un cagnolino ancora di più sarà importante fare delle prove e delle scelte mirate.

4a_Fotor_CollageInsomma le possibilità sono davvero molte, perché non curiosate tra le idee realizzate nel nostro laboratorio creativo?

Testi Martina Saliva