Church or Town Hall

Questa è una delle prime scelte da fare quando decidete di convolare a nozze.

Contattate il parroco, per quanto riguarda il matrimonio religioso, e definite con lui gli incontri per il corso prematrimoniale.

I tempi giusti per contattare il parroco sono circa 1 anno prima, soprattutto se la scelta ricade su una chiesa molto gettonata.

Ricordate che per il matrimonio religioso ci sono regole differenti a seconda della diocesi di appartenenza.

Ci sono parroci che non sposano le coppie non residenti se non per giusta causa, ed alcune di queste sono il legame alla parrocchia come frequentatore, avere una seconda casa nel luogo dove si trova la chiesa scelta, motivazioni affettive legate alla famiglia.

Diciamo che, molte volte, avere il permesso di sposarsi in un luogo dove non si è residenti è davvero complicato ed è per questo che molti sposi optano per una benedizione, per la quale non servono documenti particolari, o un matrimonio civile.

Per il matrimonio civile i tempi sono più brevi anche se consiglio sempre di muoversi per tempo per poter bloccare la data.

Dopo aver preparato la richiesta con la documentazione necessaria (Atto di nascita – Certificato contestuale che comprende residenza, stato libero e cittadinanza – Certificato di divorzio – atto di morte in caso di vedovanza), il comune  provvederà ad elaborarla e fissare la data del giuramento di matrimonio. Dopo tale promessa, per la quale non è più richiesta la presenza di un genitore e dei testimoni, verranno esposte le pubblicazioni  per 8 giorni.
Trascorsi quattro giorni dopo il termine delle pubblicazioni, se non si è ricevuto nessuna opposizione, il comune rilascia il “nulla osta” al matrimonio, in cui dichiara che quella celebrazione non ha impedimenti agli effetti civili e chela coppia potrà  celebrare le proprie nozze entro 180 giorni .

Ci sono comuni che celebrano un solo matrimonio a weekend ed altri che hanno a disposizione altre sedi oltre alla casa comunale  e che solitamente vengono bloccate prima perchè più belle.

Vi ricordo che se optate per una cerimonia civile non è possibile effettuare le nozze in qualsiasi luogo da voi scelto, ad esempio in riva al mare, in un bosco o un giardino privato, perchè ogni comune regolamenta solo alcuni luoghi dove poter legalizzare il matrimonio.

Ma non disperate, c’è sempre il matrimonio simbolico! Ve ne parlerò la prossima volta…