Matrimonio burgundy: le nozze di Giulia e Gianfranco in autunno

Matrimonio burgundy

Melograni, grappoli d’uva, fiori color porpora, e un pizzico d’argento. Giulia e Gianfranco hanno suggellato il loro amore con un matrimonio burgundy, in una delle stagioni più belle e suggestive dell’intero anno: l’autunno.

Matrimonio burgundy: una cerimonia elegante e colorata

Una chiesetta piccola, che sembrava stringere, come in un abbraccio, gli sposi e tutti i loro invitati. Una luce fioca entrava dalla cupola e illuminava l’altare, mentre dei raffinati tessuti color panna ricoprivano il legno scuro dei banchi. In questa calda atmosfera, Giulia e Gianfranco si sono detti di “sì”.

Matrimonio burgundy

Fiori panna e porpora, foglie gialle e arancioni; tutta la chiesa si è ricoperta dei colori caldi dell’autunno. Ma per un matrimonio burgundy che si rispetti, il libretto non poteva che essere color Borgogna, su cui spiccava il logo con le iniziali dei due sposi, incorniciate da piccoli semi archi di fiori.

Un ricevimento tra fiori, frutta e candele

Giulia e Gianfranco hanno scelto di festeggiare il loro matrimonio a tema burgundy, in una villa d’epoca. Ad accogliere gli ospiti, un aperitivo in giardino, con raffinati salottini illuminati da cuscini argentati o color porpora.

In ogni cosa riecheggiava l’eco dell’autunno. Dal menu, ai centro tavola, sino alla magica atmosfera della galleria in cui è stata allestita la cena. Alzate di fiori color burgundy spiccavano sui tavoli, mentre melograni e uva erano stati adagiati alla base delle alzate. A rendere l’atmosfera ancor più calda e accogliente, le candele a discesa dalle chiavi di volta.

Matrimonio burgundy

Matrimonio burgundy: photo booth, dediche e torta monumentale

Un elegante altalena bianca, incorniciata da un semi arco di fiori a tema burgundy e la scritta “dream”, color argento. Quale scenografia migliore di questa per un romantico ed elegante photo booth?

I festeggiamenti si concludono con il taglio della torta, tra giochi pirotecnici, luci e tanta felicità. La wedding cake riprendeva i colori voluti da Giulia e Gianfranco per il loro matrimonio, per terminare in alto con il logo personalizzato dei due sposi.

Matrimonio burgundy

E infine, per ringraziare e salutare tutti, non potevano mancare le deliziose bomboniere con prodotti tipici liguri e calabresi, a ricordo delle origini dei due sposi. Prima di andare via, inoltre, ogni ospite ha scritto un augurio a Giulia e Gianfranco, nell’angolo dediche. Una specie di macchina del tempo, che permetterà agli sposini di rivivere quei momenti fra qualche anno.

Guarda l’intera gallery del matrimonio!

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *