Matrimonio simbolico: il “sì” scintillante di Simona e Valerio

La lucentezza dei cristalli di Swarovski. La purezza del bianco. L’eleganza del beige tortora e del grigio scuro. Sono loro i dettagli che hanno caratterizzato il matrimonio simbolico di Simona e Valerio.

Matrimonio simbolico: il rito della sabbia

Villa Lo Zerbino è una dimora storica del ‘600 nel cuore di Genova, circondata da un rigoglioso giardino da cui si intravede il mare. È proprio qui che la sposa ha fatto il suo ingresso nel suo elegante abito bianco a sirena, seguita da tre damigelle in rosa cipria.

Tra sguardi pieni di gioia, i due sposi si sono dichiarati amore eterno nel salone della villa, allestito con luci, candele e vasi su runner di specchi.

Lo hanno fatto attraverso il rito simbolico della sabbia, a simboleggiare l’inizio della loro nuova vita insieme.

Eleganza, raffinatezza e scintillio

L’atmosfera della villa d’epoca è stata resa ancor più magica dal tema dei cristalli. Dal bouquet di calle bianche della sposa, al tableau mariage, fino all’imponente composizione floreale alta tre metri. Sul tavolo degli sposi tutto risplendeva di cristalli Swarovski.

La cena si è tenuta al piano nobile della villa a cui vi si accedeva attraverso una rampa di scale illuminata da 100 lanterne. Il beige tortora e il grigio scuro l’hanno fatta da padroni sul menu e su tutto il cartaceo, insieme al logo con le iniziali incastrate dei due sposi.

Matrimonio simbolico: un emozionante taglio della torta

I colori e cristalli scelti dagli sposi per il tema delle loro nozze, non potevano di certo mancare, sia sul tavolo della confettata e sulla decorazione dei biscotti.

Il matrimonio simbolico di Simona e Valerio si è concluso con uno scintillio di fontane di luci sulle note di una canzone di Jovanotti, mentre loro tagliavano la meravigliosa torta a tre piani personalizzata con il loro logo.

Scopri l’intera gallery del matrimonio!

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *